Consolidamento strutturale di un edificio

Le case singole o gli edifici costruiti da molti anni, in seguito al normale deterioramento dei materiali nel tempo ed a ripetuti episodi sismici, necessitano di specifici lavori atti a rinforzare le murature, per una maggior stabilità dell’edificio ed una maggior resistenza ai movimenti tellurici.

Si tratta di interventi più o meno importanti a seconda della tipologia del palazzo, i metodi e le relative modalità variano a seconda dei danni che si sono verificati nel corso degli anni.

Molti di essi possono addirittura risalire all’epoca della costruzione iniziale, laddove non sono mai stati effettuati lavori di ordinaria o straordinaria manutenzione.

Lo scopo del consolidamento strutturale è in pratica quello di adeguare tutte le principali componenti per ripristinare le migliori condizioni statiche, per offrire la massima sicurezza alle cose, ma sopratutto alle persone che vi abitano.

Un tecnico qualificato quale un ingegnere, un architetto o un geometra, prenderà l’incarico di esaminare dettagliatamente lo stato delle fondazioni, messe a rischio magari dal cedimento del terreno e dei solai, oltre a verificare la stabilità degli elementi portanti quali: pareti portanti, pilastri, setti portanti.

I danni maggiori sono causati dalle lesioni che possono essere superficiali o molto profonde tanto da pregiudicare la stabilità dell’intero edificio.

Dopo tutta una serie di calcoli il tecnico sceglierà il modo migliore per far fronte al problema, una pratica molto diffusa per consolidare le fondazioni consiste nella messa in posa nel terreno di pali di sostegno ed iniezioni di resine espandenti che gonfiandosi riempiono quella parte che ha ceduto, e riportano il livello del terreno in pari.

Altro discorso vale per il solaio solitamente realizzato in veri materiali, come: legno, calcestruzzo, mattoni o altro, l’intervento è finalizzato a rinforzare il divisorio orizzontale ed aumentare la capacità portante per una maggiore sicurezza di tutta la struttura.

I lavori sempre sotto l’occhio attento di un professionista, consistono solitamente nella creazione di nuove solette che vanno a rinforzare quelle precedenti.

Per districarsi nel mondo delle pratiche edilizie, consigliamo la società iRebuilding, che da anni si occupa di interventi su preesistenze, ristrutturazione e valorizzazione di immobili. La società abruzzese sarà in grado di dare tutto il supporto tecnico edilizio necessario per qualsiasi intervento su un immobile. Ringraziamo iRebuilding per la collaborazione nell’esposizione dell’argomento.