I fiori per i funerali: quali sono e che composizioni scegliere

I fiori e composizioni sono una parte importante che riguarda l’organizzazione di un funerale. È l’agenzia di onoranze funebri a Monza che se ne occupa per conto della famiglia del defunto la quale affronta un momento delicatissimo. Vediamo allora quali sono i fiori più indicati in questi casi e quali sono le composizioni da ordinare.

I fiori: quali e di che colore

Il colore ideale per i fiori del funerale è il bianco. È il colore della purezza ed è indicato sia per maschi che femmine. Il giallo è un’altra possibilità, che però è più indicata per le donne piuttosto che per gli uomini. Per quanto riguarda la tipologia di fiori, quelli ce l’agenzia di onoranze funebri a Monza consiglia di prediligere sono i gigli, i garofani, le rose e anche i classici crisantemi. Non c’è però una vera regola poiché sono ben accette nasce le margherite e altri fiori più semplici che magari piacevano molto alla persona venuta a mancare. La scelta dei fiori è della famiglia che però si affida alle onoranze funebri a Monza la quale si occupa anche dell’ordine visto che ha un canale preferenziale con una fioreria di fiducia proprio per questo motivo. Va ricordato che per le rose sono validi anche altri colori, otre al classico bianco e giallo, quindi sì alle rose rosse, soprattutto se inviate dai coniugi, figli e nipoti.

Le composizioni: quali sono

Le composizioni di fiori per le esequie sono i classici cuscinetti. Si tratta di una composizione a forma rettangolare che viene posata sopra alla cassa in legno dove è riposta la salma. Altre composizioni classiche che si ordinano sono le corone. Spesso sono inviate da amici e parenti più stretti. Si usa un nastro per indicare da chi sono state inviate. I fiori e tutte le composizioni sono sistemate in chiesa, o dove si ritiene il rito, e poi trasportate degli addetti delle onoranze funebri a Monza al campo santo.