I tipi di legni migliori per realizzare infissi

Ci sono tantissime tipologie diverse di legno ed alcune sono più indicate di altre per realizzare i profili per le finestre che devono avere certe caratteristiche di resistenza oltre che di bellezza e di estetica.

Frassino

Per realizzare gli infissi in legno Roma si usa molto spesso legno di frassino che ha una colorazione chiara. È adatto per gli infissi interni e anche esterni. Le sue venature sono regolari e assomigliano molto a quello del castagno. Se si tinge con una tinta scura diventa praticamente uguale e identico al castagno che è molto più costoso e pregiato. È adatto per arredi di tipo classico ma anche moderni grazie ai suoi toni chiari che permettono di sbizzarrirsi con gli arredi.

Rovere

Si usa moltissimo il rovere per la realizzazione di infissi in legno Roma perché ha una colorazione molto bella che si adatta a goni tipo di ambiente. La sua caratteristica principale riguarda la durata che è davvero record. È perfetto per gli infissi sia interni che esterni perché ha una fibra dura e poco porosa che lo rende poco suscettibile all’azione degli agenti atmosferici. Fa parte delle famiglia delle querce e ha dei toni oro e rossastri che aiutano a rendere ogni ambiente più accogliente e caloroso. È molto adatto per gli arredi rustici. L’ideale sarebbe abbinare pavimenti dello stesso tipo per un ambiente davvero curato e

Castagno

Il legno di castagno è davvero ottimo e ha caratteristiche di durevolezza nel tempo. Le sue venature sono allungate e molto regolari perciò non aggiungono troppi dettagli quando si ricerca un legno neutro per l’arredo di interni. Spesso viene tinto ma è molto bello anche al naturale.

Pino

Il pino è un legno abbastanza tenero, soprattutto quello più giovane e con molti. Se lo si usa per al parte esterna degli infissi in legno Roma è bene sottoporlo a frequenti stesure di impregnante altrimenti il rischio è che si rovini per colpa dell’azione degli agenti atmosferici. Il suo colore è praticamente sabbia con venature e nodi dai toni più scuri come nocciola.