Quali sono i problemi legati all’uso scorretto del condizionatore e come prevenirli

Chi usa male il condizionatore di casa può avere dei problemi di salute come le contratture muscolari, le sindromi da raffreddamento o anche un’infezione da legionella, molto pericolosa. Nei paragrafi che seguono si entra più nel merito, individuando anche i metodi migliori per evitare tali problematiche.

Le contratture muscolari

Uno dei problemi più frequenti legato a un uso scorretto del condizionatore è la contrattura muscolare, come può esser il torcicollo. Questo accade soprattutto perché si passa troppo tempo sotto il getto diretto di arai fredda. Potrebbe sembrare piacevole avere l’aria fredda che colpisce il corpo, ma a lungo andare provoca questo tipo di dolore.

Per evitare di esser colpiti in modo diretto è bene installare il condizionatore in un luogo di passaggio piuttosto in stanze dove si trascorre la maggior parte del tempo. In alternativa, si può direzionare il getto evitando che colpisca le persone, spesso è consigliabile indossare un indumento che protegga dal getto freddo, come un semplice foulard.

 Le sindromi da raffreddamento

Chi usa male il condizionatore ha delle sindromi da raffreddamento in pinea estate. La colpa è legata a un eccessivo sbalzo termico tra interno ed esterno. Significa da fuori fa molto caldo e si suda molto e ci si ammala entrando in casa dove la temperatura è troppo bassa.

Per evitare lo shock termico, basta impostare con criterio il termostato del condizionatore, tenendo sempre presente di quanto fa caldo fuori e non tenere quindi una temperatura troppo bassa.  Sono sufficienti un paio di gradi in meno rispetto alla temperatura esterna per avere sollievo del solleone.

L’infezione da legionella

La legionella è un batterio che si forma e cresce all’interno dei filtri dell’aria del condizionatore. È necessario chiamare il tecnico della manutenzione e assistenza condizionatori a Milano perché cambia il filtro dell’aria prevendono la proliferazione batterica. È meglio chiamare il tecnico prima dell’inizio della stagione. Un consiglio aggiuntivo per non correre rischi è pulire il filtro durante la stagione con un detergente antibatterico, avendo poi cura di asciugarlo per bene prima di rimetterlo nell’apparecchio.