Quote calcio Serie A: la situazione alla sosta del campionato

Il 2019 del calcio italiano vede il campionato lasciate spazio agli ottavi di Coppa Italia, con le big che in questi giorni hanno ripreso gli allenamenti sul campo in vista di queste sfide.

In attesa del 19 gennaio prossimo, data in cui torneranno a riaccendersi i riflettori sulle partite di campionato, andiamo a vedere le quote calcio di Serie A relative alle principali candidate per il titolo, in modo da vedere chi secondo i bookmakers ha più chances di vittoria.

La Juventus Campione d’Inverno alle prese con due sfide da dentro o fuori

La squadra di Massimiliano Allegri è arrivata al giro di boa da Campione d’Inverno, con in tasca il record di punteggio europeo, conquistando 53 dei 55 punti disponibili.

Il +9 sul Napoli e i 14 punti di distacco dall’Inter sembrano essere un margine abbastanza rassicurante per concentrare le forze sulla Coppa Italia – che vedrà i bianconeri impegnati contro il Bologna – e sulla finale di Supercoppa Italiana, che si disputerà a Gedda il prossimo 16 gennaio e che vedrà CR7 e compagni affrontare il Milan dell’ex Higuain.

L’undici del tecnico toscano vanta la miglior difesa del campionato, con solo 11 reti subite, nonché il secondo miglior attacco della Serie A e ha nel proprio organico il capocannoniere Ronaldo, che dopo un avvio a rilento ha segnato 14 reti finora, scalzando dal primo posto il giovane genoano Piatek.

Tutto questo strapotere ha fatto crollare di molto le quote della Juve, che al momento è data vincente al massimo a 1,05 da parte dei principali bookmakers.

Il Napoli di Ancelotti non molla e pensa all’Europa League

Eliminato dalla Champions e con 9 lunghezze di ritardo dalla capolista, il Napoli quest’anno ha registrato meno punti in classifica, ma ha visto un avvicendamento tecnico – quello tra Sarri e Ancelotti – che ha portato in dote un Insigne sempre più in palla, che assieme a Milik è la vera bocca da fuoco dei partenopei.

Ciononostante le quote per gli azzurri pagano al momento 10 volte la posta, il che significa che per il momento i valori in campo sono nettamente inferiori rispetto a quelli espressi dai bianconeri.

In più mister Ancelotti ha più volte sottolineato il desiderio di far bene anche in Europa League, manifestazione che in passato il club di De Laurentiis ha spesso snobbato, il che sicuramente toglierà energie alle gambe dei giocatori e metterà il tecnico nelle condizioni di operare un ampio turn over.

Icardi e compagni sempre più solitari al terzo posto

La banda Spalletti, capitanata da un Mauro Icardi alle prese con un rinnovo contrattuale che tarda ad arrivare, è la terza forza di questo campionato, a quota 39 punti in classifica e con 5 lunghezze da recuperare sul Napoli.

Una stagione fatta di alti e bassi, in cui i giocatori non sempre hanno espresso in campo tutto il proprio potenziale, specialmente dopo la batosta arrivata con l’eliminazione Champions.

Per questo le piattaforme sono concordi quasi tutte nel dare una quotazione scudetto pari a 50,00 alla compagine nerazzurra.

Le quote vittoria per le outsider

Per quanto riguarda invece le altre squadre al di fuori del terzetto di testa, la miglior quota è quella del Milan, che viene dato tra 200,00 e 500,00; le romane invece sembrano essere decisamente tagliate fuori dalla lotta scudetto, con i bookmaker che al massimo pagano tra le 250 e le 500 volte la posta in gioco.