Rimodellare la forma del viso è oggi possibile grazie alla bichectomia

Le bolle di Bichat: che cosa sono

Le cosiddette bolle di Bichat sono dei depositi sottocutanei di grasso posti nelle guance. Questi depositi rendono il viso tondo e paffuto e la loro grandezza non è per forza legata a un eccesso di peso. Sono dei depositi che hanno lo scopo di ammortizzare il movimento meccanico che si fa quando si mastica. Questa zona è un po’ difficoltosa da operare perché qui passa il nervo facciale e anche il condotto salivare.

L’intervento di bichectomia: a che cosa serve

L’intervento estetico di bichectomia a Milano serve proprio a rimuovere parte e per interno le bolle di Bichat. Lo scopo di tale riduzione è quello di rimodellare i contorni del viso. Togliendo questo grasso, il viso perde la sua forma tonda e paffuta e diventa più triangolare. Gli  zigomi vengono messi in evidenza e si ha un aspetto molto più giovane e moderno.

L’intervento di bichectomia: come si esegue

La tecnica della bichectomia prevede di rimuovere le bolle di Bichat a livello ambulatoriale con anestesia locale nel giro di una mezz’ora, 45 minuti massimo. Si intervenire dall’interno del cavo orale, praticando dei piccoli taglietti. Prima si fa una guancia e poi l’altra in successione.

L’intervento di bichectomia: quali sono i rischi

Nonostante sembri semplice, questo intervento rappresenta ugualmente dei rischi. Anzitutto, si tratta pur sempre di un intervento di chirurgia non esente da rischi come quelli di infezione. In secondo luogo, è necessaria molta maestria per evitare di toccare il nervo facciale come anche il dotto salivare.

L’intervento di bichectomia: i risultati

In seguito all’intervento di bichectomia a Milano la zona sarà gonfia e può presentare anche un ematoma che passa nel giro di una settimana al massimo. Nei primi gironi dopo l’intervento, è indispensabile stare a riposo ed evitare sforzi. Per poter vedere il risultato finale è necessario aspettare qualche settimana. Il viso avrà un aspetto diverso, non più paffuto ma triangolare con gli zigomi in vista.